notizia
Lavora in sicurezza

La polvere: particelle minuscole, grosso problema!

Ti sei mai reso conto di quanto velocemente la polvere si accumula nei magazzini?

Allora fai attenzione: quel piccolo strato di sporcizia è il segnale di un problema molto più grave, causato dai carrelli elevatori.

Lavorare in mezzo alla polvere è sgradevole e danneggia lo stock, soprattutto in quei settori dove l'igiene è importante, come quello alimentare. In alcuni casi, come quello dell'industria cartaria, la polvere si genera durante la stessa produzione.
Tuttavia, la polvere che si posa sulle scaffalature, sullo stock e sui vestiti costituisce solo una parte del problema, perché quella visibile è, in realtà, solo la polvere che non è stata ancora respirata.

Gravi rischi per la salute

Oltre a creare danni e disagio, la polvere può provocare gravi problemi di salute a quelle persone che entrano in contatto con essa tutti i giorni per lavoro. Può causare ad esempio l’asma, una malattia polmonare ostruttiva cronica o addirittura cicatrici.

Al fine di proteggere i lavoratori, nella maggior parte dei Paesi viene specificato un limite massimo di concentrazione di polvere permessa nell'aria. In alcuni settori, ad esempio dove è presente la polvere di legno o di materiali da costruzione, il rischio è particolarmente grave.

La cosa preoccupante è che la maggior parte delle particelle è talmente piccola da non poter essere vista ad occhio nudo, quindi è difficile capire esattamente quanta polvere possa essere presente nell'aria in un dato momento.

Motori dei carrelli elevatori: effetto ciclonico

Cosa ha a che fare la polvere con i carrelli elevatori?

In generale, i motori dei carrelli elevatori non creano polvere, e i motori GPL dotati di convertitore catalitico a tre vie non producono neppure fuliggine. Il problema sta nel fatto che diffondono la polvere.

dust-tiny-particles-anim.gif

Effetto ciclonico

Le parti del motore che si muovono velocemente creano un effetto ciclonico, molto simile a quello che si verifica nei moderni aspirapolvere, che aspirano la polvere e la sporcizia dal pavimento. Soltanto che, a differenza degli aspirapolvere, le particelle non vengono immagazzinate, ma diffuse nell'aria.

Ogni volta che il carrello viene usato, la concentrazione di polvere trasportata nell'aria aumenta direttamente, danneggiando lo stock e, potenzialmente, la salute dei lavoratori.

La prevenzione è semplice

Gli esperti, incluso l’Health & Safety Executive britannico, raccomandano la buona gestione delle pulizie come miglior modo per limitare la polvere, ma soprattutto consigliano di evitare quei metodi che potrebbero diffondere di nuovo la polvere nell'aria.

dust-tiny-particles-belly-plate.jpg

Piastra di protezione

Nel caso dei carrelli elevatori, la soluzione è dotarsi di un pianale di protezione con passaruota posteriori sigillati. Introdurre una barriera fisica sotto il carrello impedisce che la polvere e la sporcizia possano essere aspirate nel motore e diffuse in giro, soprattutto se i passaruota sono chiusi. Questa protezione può essere installata sulla maggior parte dei carrelli, ed alcuni di essi, come i modelli GRENDIA Mitsubishi – ne sono addirittura dotati di serie.
Si tratta di una soluzione molto semplice per un problema piccolo ma importante.

Polvere sul luogo di lavoro: i fatti

La maggior parte della polvere consiste in una mistura di cellule della pelle, capelli, fibre tessili, polline delle piante e terra. In alcuni luoghi di lavoro troviamo inoltre anche altri elementi, come particelle di carta, legno o materiali da costruzione.

La polvere è minuscola. La maggior parte delle particelle che la compongono ha un diametro inferiore a 10 micron, quindi di dimensioni inferiori a ciò che è possibile vedere ad occhio nudo. Di conseguenza, è difficile capire quanta polvere ci sia effettivamente in un dato luogo.

La polvere può essere pericolosa. È così minuscola da ristagnare, infatti, nei polmoni e causare malattie respiratorie e cicatrici.

Il pizzicore nel naso o negli occhi può essere un indicatore che la polvere sta causando una reazione allergica che potrebbe a sua volta svilupparsi in una malattia asmatica.

I carrelli elevatori hanno bisogno di una piastra di protezione che impedisca loro di aspirare la polvere dal pavimento, diffondendola nell'aria.

  • Azioni
  • Effettua una valutazione del rischio
  • Parla con il tuo concessionario di carrelli elevatori locale a proposito della protezione dalla polvere
questo articolo è stato utile?
No
Grazie per il vostro feedback
Real Stuff. Real insights. For the Real Forklift User.